22 Luglio 2019

Definizione di Green Marketing dell’American Marketing Association (AMA)

logo American Marketing Association

L’American Marketing Association (AMA), associazione mondiale che riunisce professionisti ed esperti del marketing, fondata ai primi del 1900, e che promuove la disciplina e le pratiche di marketing in tutto il mondo, ci fornisce una definizione di Green Marketing che può essere declinata secondo tre differenti prospettive:

  1. la vendita: la commercializzazione dei prodotti che si presumono essere sicuri per l’ambiente;
  2. gli aspetti sociali: lo sviluppo e la commercializzazione di prodotti progettati per minimizzare gli effetti negativi sull’ambiente o per migliorarne la qualità.
  3. l’ambiente: gli sforzi delle organizzazioni per produrre, promuovere, confezionare e pubblicizzare i prodotti in un modo che sia sensibile e rispettoso delle preoccupazioni ecologiche e ambientali.

Tre definizioni molto asciutte, com’è tipico dello stile anglosassone, che orientano una visione chiara e tutto sommato semplice del green marketing: tutti gli aspetti del prodotto devono essere pensati e progettati (dalla produzione alla commercializzazione, dalla promozione alla distribuzione) e tutti gli attori devono essere coinvolti (produttori, distributori, venditori, consumatori) poiché, attraverso le loro scelte, possano contribuire a preservare l’ambiente naturale.

Da un ventennio a questa parte gli esperti tracciano delle linee guida per descrivere l’evoluzione del marketing nel nuovo millennio, sia per incontrare le nuove capacità ed esigenze dei consumatori, sia per arginare gli effetti della concorrenza globale e delle sempre più frequenti crisi economiche mondiali.

Vedremo più avanti, in altri articoli, la definizione di green marketing secondo alcuni grandi uomini e teorici di marketing: